Progetto Cuba 2018

Progetto Cuba 2018

Il Progetto Cuba 2018 nasce nell’Estate 2017 quando WBA entra in contatto con Bioversity International: organizzazione globale di ricerca per lo sviluppo della biodiversità agricola.

Attraverso il progetto alcuni tecnici di WBA hanno avuto l’opportunità di viaggiare verso l’arcipelago di Cuba per dare un sostegno concreto alla biodiversità e all’attività agricola del territorio. Il progetto fa parte di una strategia che coinvolge vaste aree del pianeta per combattere fame e povertà, per salvare la ricchezza della biodiversità.

In particolare il personale scientifico di WBA è stato coinvolto in uno studio di ricerca condotto su 24 aziende agricole, sia all’interno che all’esterno della Riserva della Biosfera della Sierra del Rosario, per misurarne la sostenibilità ambientale.

Per valutare l’impatto dell’agricoltura sulla biodiversità è stato utilizzato il Protocollo Biodiversity Friend e l’Indice di Biodiversità del Suolo (IBS-bf), sviluppandoli ulteriormente e adattandoli ai sistemi agricoli familiari nei tropici.

I dati sulla biodiversità, sia sulle specie selvatiche che sulle varietà coltivate, sulle pratiche agricole, sulla qualità ambientale e sulle dimensioni sociale, economica e culturale sono stati raccolti attraverso diversi metodi, tra cui un’indagine semi-strutturata sulle famiglie, il calcolo dell’indice di biodiversità del suolo e i rilevamenti della vegetazione.

L’approccio multidisciplinare adottato si è rivelato efficace per valutare la sostenibilità delle attività agricole, il loro contributo alla connettività del paesaggio e gli impatti delle fattorie tradizionali cubane sulla biodiversità.

La metodologia applicata ha permesso di identificare con gli agricoltori i punti di forza e debolezza nelle pratiche di gestione e fornire indicazioni per adottare e migliorare le pratiche che favoriscono la sostenibilità e la conservazione della biodiversità.

Il coinvolgimento degli agricoltori nell’indagine e nella raccolta dei dati ha contribuito a migliorare la loro comprensione della conservazione e dei suoi legami con la sostenibilità.

In riferimento al Progetto consigliamo la lettura del volume “Family Farms and the Conservation of Agrobiodiversity in Cuba“.

Il volume indaga e documenta le complesse interazioni tra le piccole aziende agricole a conduzione familiare e le Riserve MaB a Cuba, esaminando come le aziende utilizzano la biodiversità, le conoscenze e le tecniche agroecologiche sostenendo i paesaggi naturali e agricoli. Al Capitolo 9 “Measuring farm environmental sustainability in the Sierra del Rosario Biosphere Reserve” vengono riportati i dati e le considerazioni ottenute dallo studio di ricerca condotto nelle 24 aziende in cui è stato utilizzato il Protocollo Biodiversity Friend e l’Indice di Biodiversità del Suolo per valutare l’impatto dell’agricoltura sulla biodiversità.