Giornata Mondiale delle Api 2024

Giornata Mondiale delle Api 2024

Il 20 maggio di ogni anno si celebra la Giornata mondiale delle api, ricorrenza istituita nel 2017 dalle Nazioni Unite, per attirare l’attenzione sul ruolo essenziale che le api e gli altri impollinatori svolgono nel mantenere in salute le persone e il pianeta.

Questa celebrazione vuole essere un’opportunità per sottoporre ai governi, alle organizzazioni, alla società civile e ai cittadini consapevoli di tutto il mondo la necessità di promuovere azioni per proteggere gli impollinatori e i loro habitat, per migliorare la loro abbondanza e diversità promuovendo un0 sviluppo più oculato e sostenibile.

Le api forniscono uno dei servizi ecosistemici più riconoscibili, ovvero l’impollinazione, che è ciò che rende possibile la produzione alimentare. Le api e gli impollinatori sono responsabili dell’impollinazione di quasi tre quarti delle piante che producono il 90% del cibo mondiale.

Il tema della Giornata Mondiale delle Api del 2024 è: “Bee engaged with youth”. Questo tema sottolinea l’importanza di coinvolgere i giovani negli sforzi di conservazione dell’apicoltura e degli impollinatori, riconoscendoli come futuri custodi del nostro ambiente.

WBA è impegnata nella tutela degli impollinatori, anche attraverso la promozione di un’apicoltura sostenibile tramite lo standard volontario Biodiversity Friend® Beekeeping. Si tratta di un protocollo volontario di certificazione ideato con un orientamento specifico per l’apicoltura europea e mediterranea, sviluppato secondo i principi base della Carta di San Michele all’Adige per garantire la tutela della biodiversità in apicoltura.

I principi dello standard sono il rispetto della biologia dell’ape e della sua genetica, l’impiego di pratiche apistiche sostenibili e a basso impatto ambientale e la valorizzazione del lavoro dell’apicoltore che si impegna a perseguire 10 azioni che WBA considera il: